design per resort: nowhere but sajima

yasutaka yoshimura è un noto architetto giapponese che ha creato un nuovo concept per le vacanze riassunto nella formula: nowhere but sajima (da nessuna parte se non a sajima). un posto per rilassarsi con la propria famiglia in una casa super-accessoriata, bella e confortevole, con il frigo pieno, ad un prezzo ragionevole in un luogo poco esotico ma molto tranquillo, in alcune località marine o montane del giappone selezionate per il loro charme e autenticità. le case sono gestite dalla stessa moglie dell’architetto, michiyo yoshimura, una lunga esperienza nell’hôtellerie di alta gamma.
bisogna dire che i giapponesi hanno poco più di una settimana di vacanza all’anno e in genere preferiscono andare all’estero, in quei tour-de-force che promettono di visitare tutta l’europa in 5 giorni, compresa la sosta-shopping a milano.
le località giapponesi invece sono molto care rispetto a questi viaggi e solo da poco si comincia ad apprezzarle come mete turistiche.
i prezzi per 4 persone a settimana sono di circa 1.500 eur tutto compreso, per info: www.nowhereresort.com

nowhere1.jpg

si tratta di una serie di edifici collegati da passerelle con forme archetipe della geometria, come i giochi di legno dei bambini.
ogni stanza ha una magnifica parete vetrata senza telaio che si affaccia sul mare dando la sensazione di tuffarsi direttamente nell’infinito dell’orizzonte.

nowhere2.jpg

nowhere.jpg

le 2 camere sono spaziose e hanno una alcova destinata ai letti e uno spazio per una piccola zona soggiorno.

nowhere4.jpg
nowhere3.jpg

la grande sala è minimale e nitida ma ravvivata dall’energia dei colori del sofà mentre il bagno è immacolato e luminoso.

nowhere5.jpg
nowhere6.jpg
design per resort: nowhere but sajimaultima modifica: 2010-04-21T13:14:00+00:00da designandmore
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento